Author: il viandante

0

Preparare un perfetto genitore di agonista

Sono in molti a chiederci informazioni riguardo all’attività agonistica di Paperella e Leprepazza, così abbiamo deciso di scrivere la nostra ricetta. La preparazione dei genitori di agonisti infatti non è semplice, se poi si...

2

Pisolini impossibili

Riviera riminese, caldo, brezzolina che ti fa star bene e lettino che ti sta invitando. Mi sdraio. Primo madornale errore. Prima fase dell’abbiocco, quando cominci a cadere nella zona onirica e perdi conoscen… –...

5

GrisBeer!

Paperella (che potete intravedere in foto) all’arrivo del dessert in tavola ha esclamato “ah, grisbì! Pensavo che fosse alla birra.” Babbo: “?? Perché alla birra?” P: “Avevo capito GrisBeer, pensavo che fossero dei grissini...

2

Grecia 2018 – giorni 6, 7 e 8

Siamo arrivati agli ultimi giorni della nostra Odissea. Alle nostre due atlete non potevamo certo far mancare un allenamento nelle palestre di Olimpia. Nella diapositiva potete vedere due rarissimi esempi, ancora così conservati da...

0

Grecia 2018 – giorni 3, 4 e 5

Inseguendo I miti greci siamo giunti alle porte di Delphi. Babbo: “Oracolo, è opportuno per noi continuare a viaggiare così?“. Oracolo: “Conoscete voi stessi“. B: “Lo prenderò per un Sì.“. E viaggiammo e viaggiammo,...

17

Grecia 2018 – giorni 1 e 2

Per festeggiare degnamente l’arrivo della 5° femmina di casa abbiamo deciso di andare a fare un giretto in Grecia. Vuoi che l’offerta del volo era buona, vuoi che quest’anno ad agosto staremo in Italia...

13

Trova l’intruso

Indizio numero 1 Pallottola: “Babbo, lo sai chi sono quelli del disegno?” Babbo: “Ma si, ma si, lo so… me l’avrai detto 2000 volte.” P: “Allora te lo dico io! È tutta la nostra...

1

Non date da mangiare ai cerbiatti feroci

Piperita: “Mamma non ti preoccupare: ti difendo io!“. Disse la piccola di casa saltando sulla pancia della mamma che stava tentando di riposarsi sul divano del salotto. Mamma: “Ma chi sei tu?“. P: “Sono una...

1

Perché lo fai, babbo?

È passata la prima settimana lavorativa dell’anno per la folle famiglia. Dopo una giornata di corse e incastri sono a casa con la piccola Pepita. Accendo il camino e mi metto sulla mitica poltrona...

10

I pastori non dormono mai

È sabato mattina e si può dormire. A meno che non abbiate una figlia che va alla scuola materna e che non siate sotto Natale. Allora non ce n’è per nessuno. Come ci illustra...

0

Nei giorni feriali e nei giorni festivi

Una bottiglia di Porto, una di Baileys, due cioccolatini, una felpa, un bottone e un punta spilli arancione. Tra un brindisi a Santa Lucia e un “mamma, mi riattacchi il bottone della felpa (che...