Non date da mangiare ai cerbiatti feroci

Piperita: “Mamma non ti preoccupare: ti difendo io!“.

Disse la piccola di casa saltando sulla pancia della mamma che stava tentando di riposarsi sul divano del salotto.

Mamma: “Ma chi sei tu?“.
P: “Sono una tigre ferocissima! Lo vedi che ci sono i cattivi là?“.
M: “Accidenti, sono cattivi forte. Si vede da lontano…“.
P: “Sì, sono cerbiatti cattivi! Adesso vado e li uccido tutti! AAARGH!!“.

Babbo: “Cerbiatti cattivi?

P: “Sì, ma adesso li ho uccisi tutti. E sai come ho fatto?“.
B: “Te li sei mangiati tutti?“.
P: “No, li ho buttati in mare, così è arrivata la balena grassa e se lì è mangiati tutti!“.
B: “Grassa o grossa?“.
P: “Non grossa, grassa! Ma c’era la mia amica pantera di mare con me.“.
M: “Ma la pantera è un animale feroce…“.
P: “No mamma, questa è una pantera di mare. È nostra amica, mangia latte e cerbiatti cattivi. E briòsc. E basta.“.
M: “Ah. E voi insieme combattete i cerbiatti cattivi?“.
P: “Sì, cerbiatti cattivi e uccelli feroci. Ma adesso devo andare a combattere mamma. Ti difendo io, non avere paura!“.

Possiamo dormire sonni tranquilli.

P: “A proposito: quando facciamo merenda?“.
B: “Subito, ho giusto un quarto di cerbiatto feroce in frigo, così puoi tocciarla nel latte.“.

1 Response

  1. Alex Krawczyk Alex Krawczyk ha detto:

    “te li sei mangiati tutti?” è notevole, conoscendo il soggetto…. XD

Rispondi