interrogativi improvvisi

sera. mentre chiacchieriamo con amici, la Pepita Piperita incredibilmente silenziosa sta giocando sul pavimento con dei lego (ovviamente quelli piccolissimi delle sorelle, che lei non dovrebbe toccare… ma pur di sentirla quieta qualche minuto, fingiamo tutti di non accorgercene, sorelle incluse).

A un tratto si alza, si avvicina al tavolo e mi tira per la manica.
pip: “mamma?”
io: “dimmi”
pip: “ma pelchè tu ti sei fpovata?”
io: “…eh?”
pip: “pelchè tu ti se fpovata, ieri?” (ieri=qualsiasi momento nel passato, domani=futuro)
io: “… ehm… perchè voglio bene al babbo?”
pip: “…ah!”
e soddisfatta della risposta se ne va trotterellando e torna dai suoi lego, lasciandoci alla nostra curiosità.
cosa mai passerà in quella sua testolina?

1 Response

  1. Jaqueline Noumssi Jaqueline Noumssi ha detto:

    La matina, bonna capella.

Rispondi